Guida | Maschera per il viso del produttore della maschera per il viso in Cina-FENGLVYUAN

Guida

 

 Confronto tra FFP2, KN95 e N95 e altre classi di respiratori con facciale filtrante

 

I respiratori facciali filtranti (FFR), a volte chiamati respiratori monouso, sono soggetti a vari standard normativi in ​​tutto il mondo. Questi standard specificano determinate proprietà fisiche e caratteristiche prestazionali richieste affinché i respiratori possano dichiarare la conformità con lo standard particolare. Durante le situazioni di pandemia o di emergenza, le autorità sanitarie spesso fanno riferimento a questi standard quando formulano raccomandazioni sui respiratori, affermando, ad esempio, che alcune popolazioni dovrebbero utilizzare un respiratore "N95, FFP2 o equivalente".

  • Questo confronto ha il solo scopo di aiutare a chiarire alcune somiglianze chiave tra tali riferimenti, in particolare ai seguenti standard di prestazione FFR:

• N95 (Stati Uniti NIOSH-42CFR84)
• FFP2 (Europa EN 149-2001)
• KN95 (Cina GB2626-2006)
• P2 (Australia / Nuova Zelanda AS / NZA 1716: 2012)
• Corea 1a classe (Corea KMOEL - 2017- 64)
• DS (Giappone JMHLW-Notification 214, 2018)

Come mostrato nella seguente tabella riassuntiva, ci si può aspettare che i respiratori certificati come conformi a questi standard funzionino in modo molto simile tra loro, sulla base dei requisiti di prestazione dichiarati negli standard e confermati durante i test di conformità.

  • Un punto di confronto notevole sono le portate specificate da questi standard per i test di resistenza inspirazione ed espirazione. Le portate del test di resistenza all'inalazione variano da 40 a 160 l / min. Le portate del test di resistenza all'espirazione variano da 30 a 95 L / min. Alcuni paesi richiedono che i test vengano eseguiti a più portate, altri solo all'estremità alta o bassa di tali intervalli. Sebbene ciò sembri suggerire che i requisiti degli standard per la resistenza respiratoria (chiamata anche "caduta di pressione") differiscono tra loro, è importante capire che la caduta di pressione attraverso qualsiasi filtro sarà naturalmente maggiore a velocità di flusso più elevate e minore a velocità di flusso inferiori . Date le curve di pressione tipiche per i filtri dei respiratori, i vari requisiti di caduta di pressione degli standard sono in realtà abbastanza simili. Questo grafico mostra una curva rappresentativa della caduta di pressione del filtro. Se un filtro viene testato a una portata elevata, le prestazioni di caduta di pressione saranno relativamente elevate. Se lo stesso filtro viene testato a una portata bassa, le prestazioni di caduta di pressione saranno relativamente basse.

confronto della qualità della maschera facciale

Sulla base di questo confronto, è ragionevole considerare China KN95, AS / NZ P2, Korea 1st Class e Japan DS FFRs come
"equivalenti" ai respiratori US NIOSH N95 e FFP2 europei, per il filtraggio di particelle non oleose come quelle derivanti da incendi, inquinamento atmosferico da PM 2.5, eruzioni vulcaniche o bioaerosol (ad esempio virus). Tuttavia, prima di scegliere un respiratore, gli utenti dovrebbero consultare le normative e i requisiti locali sulla protezione delle vie respiratorie o consultare le autorità sanitarie pubbliche locali per una guida alla selezione.

differenze maschera faccialedifferenze di qualità della maschera per il viso

 

 

 


RICHIEDI ORA
  • * CAPTCHA: seleziona il bandiera